Come attirare nuovi clienti desiderosi di comprare da te anche se il tuo prodotto è “così così” e costa di più della concorrenza…!

Come puoi attirare nuovi clienti se il tuo prodotto non è un granché ed è uno dei più cari della piazza?

E’ questa la domanda a cui cercherò di dare risposta in questo articolo e spero che aiuti tutte le persone che si trovano tra le mani un prodotto “invendibile” a chiudere qualche vendita, grazie a trucchi efficaci che ho imparato sul campo.

Allora innanzitutto una piccola premessa: se la tua offerta è irresistibile, hai un brand forte, il prezzo è buono, hai tante testimonianze di clienti soddisfatti, il tuo prodotto è ottimo, hai persone famose che parlano del tuo fantastico prodotto…è più facile vendere.

E fin qui siamo tutti d’accordo. Ma se così non fosse, dobbiamo gettare la spugna?

La mia risposta è no, anche perché puoi utilizzare alcune leve che io reputo fantastiche che convinceranno le persone a comprare da te.

Sei pronto? Iniziamo!

Le persone non sanno decidere!

Le persone non sanno decidere e, nella stragrande maggioranza dei casi, sbagliano. Questo perché saper scegliere non è facile e molte volte prendiamo delle decisioni basandoci su parametri completamente sbagliati. Saper scegliere è una vera e propria competenza e spesso siamo degli…incompetenti!

Per esempio spesso sbagliamo l’acquisto di un auto, della casa, del proprio partner, del lavoro, ecc…e ci rendiamo conto dell’errore solo dopo che l’abbiamo commesso…

Così come sbagliamo a scegliere i nostri fornitori o i nostri dipendenti…!

Ma come possiamo sfruttare questa naturale tendenza dell’essere umano a sbagliare per vendere il nostro prodotto o servizio?

Semplice, capiamo quali le leve che inducono le persone a prendere decisioni sbagliate e le sfruttiamo a nostro favore.

Una di queste è la …simpatia!

Le persone tendono a NON comprare dalle persone che risultano antipatiche e a comprare dalle persone che gli stanno simpatiche.

Fantastico, no?

Spesso infatti ti sarai trovato tra le mani un prodotto completamente inutile solo perché il commesso (o la commessa) è stata carino e gentile con te. Ma come si fa a essere simpatici se non lo si è?

Facile: basta fingere e nell’online è facilissimo. Conosco tantissimi OTTIMI venditori che online vendono treni di roba che se li conosci dal vivo sono le persone peggiori che potresti incontrare…

Quindi attenzione al tono di voce che tieni quando scrivi un articolo del blog, alle foto che inserisci (mi raccomando sempre sorridente), a come rispondi ai commenti, a come ti poni quando fai un video. Devi risultare “simpatico e disponibile” e vedrai che tante persone ti premieranno comprando da te anche se il tuo prodotto non è granché ed è pure abbastanza caro.

Siamo tutti pecore quando si tratta di aprire il portafogli

Un’ altra leva fantastica che puoi utilizzare è collegata al famoso motto “fanno tutti così, un motivo ci sarà“.

Le persone, quando si tratta di aprire il portafoglio, sono molto caute (odiamo tutti le fregature) e uno dei modi per evitarle è vedere quello che fanno gli altri. Spiare dalla finestra, far andare avanti gli altri.

Se hai decine di testimonianze positive sul sito, queste porterà il potenziale cliente a fidarsi di te e “farsi avanti”, assicurato dal fatto che altre persone lo hanno fatto e non sono rimaste fregate.

Quindi assicurati di raccogliere più testimonianze positive possibili!

E se non hai testimonianze, non devi vendere?

Tranquillo ci sarà sempre qualcuno un po’ pazzerello che “ammaliato dal tuo sorriso” (vedi precedente punto) si farà avanti 😉

A cui poi tu prontamente, dopo che lo avrai straservito e riverito, chiederai una testimonianza

Molti concorrenti non fanno marketing

Scrivere un blog, fare Facebook Ads, fare delle belle foto…è un gran sbatti e spesso gli imprenditori non c’hanno voglia di stare lì a creare questi benedetti contenuti.

Content Marketing, Marketing is King, scrivere il blog, fare i video,ecc…che palle!

E’ questo quello che pensa mediamente l’imprenditore (e lo capisco perfettamente!).

Tra dipendenti rompiscatole, clienti che si lamentano e non pagano, lo stato che cerca di prenderti più soldi possibile, le tasse, le multe,ecc… chi c’ha tempo e voglia di fare questi benedetti contenuti di marketing?

Questa cosa è fantastica perché questo fa si che, chi lo fa per davvero, poi FACCIA PIAZZA PULITA.

Già è proprio così. Nonostante ci siano decine di blog e guru che dicano di fare marketing per vendere di più…gli imprenditori da quell’orecchio non ci sentono.

Ma se tu, caro imprenditore, da quell’orecchio ci senti bene e inizi a fare le cose per bene come vanno fatte, ti posso assicurare che la ricompensa è enorme.

Poi esistono alcuni settori e mercati dove con pochi euro al giorno puoi fare profitti mostruosi semplicemente perché la concorrenza è immobile, fiacca e non esiste!

Meglio essere diverso che il migliore

Se il tuo prodotto/servizio è caro di scarsa qualità, quello che puoi fare è “rimpacchettarlo” per farlo sembrare diverso o più specifico per una certa nicchia di mercato.

Facciamo un esempio di una web agency che fa siti web mediocri e che li fa pagare a caro prezzo (che in giro ce ne sono parecchie). Come potrebbe acquisire nuovi clienti?

Quello che potrebbe fare è creare un brand a parte focalizzato verso una stretta categoria di professionisti.

Per esempio potrebbe creare: RistoWeb: la prima web agency in Italia specializzata in web marketing per ristoranti.

Magari una web agency “generica” sua concorrente realizza siti web migliori e li fa pagare meno, ma il ristoratore percepirebbe la vecchia web agency mediocre come più specializzata e più affine per il suo caso specifico.

Il ristoratore farebbe l’equazione: sono specializzati nel fare solo siti web per ristoranti QUINDI sono sicuramente migliori rispetto le altre web agency generaliste.

Oppure focalizzare il tuo prodotto su una caratteristica (magari anche inventata) che renda il tuo prodotto unico e speciale. Esempio: la Coca Cola con i suoi ingredienti segreti oppure il birrificio Angelo Poretti con i suoi 4 luppoli.

Insomma trovare (o inventarsi) delle caratteristiche che rendano il tuo prodotto unico e speciale (anche se non lo è).

Conclusioni

Siamo arrivati in fondo a questo breve articolo e spero che ti sia piaciuto. Se vuoi scoprire come vendere il tuo prodotto o servizio grazie al web senza “sbragare” i prezzi, contattami ora.

Alla prossima

Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *